Vaccini - Autismo - Malasanità

Tutti i files presenti in questa sezione sono stati impostati dagli amministratori del sito ed i loro contenuti sono stati raccolti da pubblicazioni e riviste di carattere scientifico nonchè da rinomati testi di autorevoli autori.

SEZIONE VACCINI

In questa sezione potrete trovare e scaricare liberamente molti files messi a punto dagli amministratori del gruppo. Tali files vi saranno molto utili per comprendere "il mondo dei vaccini" e così affrontare serenamente la giusta e consapevole scelta per i vostri bambini.

IL VIRUS DELL'OBBLIGO

Letture di approfondimento......per capire !!

Le malattie per cui vacciniamo

I Vaccini

Le vaccinazioni pediatriche - Dott. Roberto Gava

1° Congresso sulle vaccinazini pediatriche - Easycongressi Lecco

2° Congresso sulle vaccinazini pediatriche - Easycongressi Lecco

Le reazioni avverse ai vaccini - Dott. Maurizio Conte

Convegno "Vaccinazioni pediatriche , sistema immunitario" - 29 NOVEMBRE Civitanova Marche- parte 1

LA CRITICITA' DEI VACCINI (convegno presso il Senato della Repubblica)

Intervista all'avvocato Roberto Mastalia su Radio Erre 14/02/2014

Li vacciniamo i nostri figli ?

Le case farmaceutiche che ruolo hanno nelle vaccinazioni ?

Militari e vaccinazioni

Viaggi e vaccinazioni

Animali e vaccinazioni

Riferimenti Legislativi

SEZIONE AUTISMO

In questa sezione potrete trovare informazioni relative ai disturbi dello spettro autistico nonchè significativi contributi relativi alla correlazione tra vaccini ed autismo

Gruppo di studio sull'autismo

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Carissimi Amici, nei giorni scorsi a Perugia si è tenuto un importante incontro di lavoro tra alcuni rappresentanti del Comitato Montinari Umbria Onlus e delle tante famiglie di bambini e soggetti autistici, i professori universitari che hanno partecipato al convegno di Perugia del 28.09.2013, rappresentanti della Regione dell’Umbria ed altri ricercatori da anni impegnati in studi “indipendenti” sull’autismo. Nel corso dell’incontro è emersa la volontà di procedere – per la prima volta – alla creazione di un gruppo di studio “serio” sugli “Autismi”, aperto alla collaborazione sia con chi vive quotidianamente la problematica in famiglia che con i tanti seri professionisti che lavorano in questo campo. Compito di questo gruppo sarà studiare l’eziologia degli autismi, le sue diverse tipologie e quindi offrire dati scientifici certi in merito alla cura sia dal punto di vista medico che degli altri approcci ad esso conseguenti (dietetico, cognitivo-comportamentale, logopedico etc.) in modo tale da fornire una panoramica completa ed incontrovertibile sulla patologia. Per fare ciò sarà assolutamente fondamentale poter contare su un grande consenso in primo luogo da parte sia delle associazioni che gravitano nell’orbita “autismo” che delle famiglie e quindi sulla collaborazione delle regioni al fine di poter presentare un progetto che possa raccogliere il parere favorevole sia a livello di ministero della salute che a livello comunitario; a tal proposito, infatti, saranno coinvolti anche altri paesi esteri. Per questo motivo, da padre ancor prima che da professionista da anni impegnato in tante battaglie in questo campo e soprattutto nel tentativo di riunire tutte le “persone di buona volontà”, mi rivolgo a tutte le associazioni e le famiglie per richiedere loro di voler aderire formalmente a quello che è, senza alcun dubbio, il primo, vero tentativo di far luce su tale problematica a livello mondiale; adesione che non comporterà alcun impegno finanziario ma unicamente una forte spinta “morale”. E’ un progetto ambizioso ma di progetti “farsa”, organizzati al solo scopo di spendere fondi pubblici e di farsi pubblicità senza possibilità di raggiungere alcun risultato concreto continuando ad andare nella direzione sbagliata, in questi anni ne abbiamo visti, ne vediamo e ne vedremo sempre di più; con l’aggravante che sono sempre “foraggiati” col nostro denaro. Per la prima volta abbiamo invece la possibilità di partecipare ad uno studio che pur andando, come avrebbe scritto De André, apparentemente “In direzione ostinata e contraria” rispetto al nulla che ci è offerto sinora andrà in realtà nella “giusta” direzione; cerchiamo di non perdere questo “treno”, potrebbero non essercene di altri. Gli interessati potranno far pervenire la propria adesione, personale o per la propria associazione di riferimento, alla mail: umbriamontinari@libero.it

Grazie a tutti Avv. Roberto Mastalia

Files e video da consultare

SEZIONE MALASANITA'

Questa sezione ha lo scopo di evidenziare la progressiva decadenza delle prestazioni medico-sanitarie dovuta ad una serie di motivi:

  • decadimento professionale dei medici, pediatri e professionisti del settore;
  • ingerenza diretta od indiretta delle case farmaceutiche nella preparazione dei professionisti e nelle scelte di politica sanitaria;
  • progressiva diminuzione della spesa sanitaria e mala gestio.

Sezione in costruzione

Sezione in costruzione